La forma fisica come motore per praticare sport, fitness e yoga

La donna moderna esige sempre di più da se stessa. Per essere al passo con i ritmi della vita urbana, tanto per la donna in carriera quanto per la casalinga, e senza dimenticare chi si deve barcamenare tra ufficio e bambini, avere un corpo in salute è importantissimo. La forma fisica è diventata un obiettivo da perseguire ad ogni costo. Certo, la forma fisica è sinonimo di benessere, di alimentazione corretta e di un allenamento periodico e mirato. Nel corso del tempo, per venire incontro alle esigenze delle donne, le palestre, che un tempo erano dedite soltanto allo sviluppo della massa muscolare o ad attività prettamente competitive, si presentano oggi in veste nuova accogliendo altre tipologie di pratiche come il fitness e lo yoga.

Intimo, maglie e top da donna: l’importanza dell’abbigliamento per il fitness

Attività che necessitano di un particolare impegno e costanza per poter ottenere dei buoni risultati. Queste discipline necessitano di un abbigliamento specifico per poter essere svolte nel migliore dei modi. A partire da un intimocomodo, che non crei fastidi durante l’attività. Ben aderente al corpo, morbido e che non abbia pizzi o altri tessuti capaci di creare irritazione. Inoltre collant o maglie tecniche o termiche, che permettano la traspirazione della pelle e che mantengano costante la temperatura corporea. Così come i calziniche non devono essere troppo elasticizzati per permettere al sangue di poter scorrere agevolmente. Al pari dell’intimo sono importanti le maglie e i top da donna, che permettono e agevolano il movimento delle braccia senza comprimere le altre parti del corpo.

Sempre alla moda anche in palestra: pantaloni e tute da ginnastica

Completano l’abbigliamento da donna per la palestra i pantalonie i pantaloncini. I primi sono pratici durante il periodo invernale mentre i secondi sono utili durante il periodo più caldo, specialmente se usati all’esterno per la corsa. Integrano l’abbigliamento le tute da ginnasticache si adattano alla stagione in corso sia come materiali, cotone, pile, poliestere o altri tessuti sintetici, che come fantasie. Solitamente non viene utilizzato in palestra, o viene fatto in misura minore, sono presenti anche le gonne e gonne pantalonepratiche da usare in ambienti chiusi. Anche queste ultime si possono trovare in diversi colori sia a tinta unica che con fantasie.

I prezzi dell’abbigliamento femminile variano a secondo dell’indumento e delle sue caratteristiche. Si parte da circa 1 € per un reggiseno usato da allenamento fino ad arrivare a oltre 1.100 € per una tuta termica Lycra a manica lunga.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda